lunedì, novembre 28, 2016

 

Mosul, liberata la piana di Ninive "patria dei cristiani" in Iraq


E' stata liberata completamente dagli jihadisti tutta la piana di Ninive, la vasta area a est e nord-est di Mosul, in Iraq, conosciuta anche come "la patria dei cristiani". Ad annunciarlo il comando dell'operazione "Arriviamo Ninive", lanciata dalle forze armate a ottobre per liberare Mosul, ultima roccaforte irachena ancora in mano al Califfato. Le forze speciali stanno cercando di riprendere il controllo del territorio occupato dall'Isis.
"Le forze di sicurezza sono riuscite oggi a liberare completamente tutte le zone della piana di Ninive", ha detto il generale Abdul Amir Jarallah comandante dell'Operazione Qadimun Ninive, "le nostre forze proseguono nelle operazioni fino alla bonifica di tutte le zone del governatorato".
La piana di Ninive è divisa in tre distretti: Talkief, al Sheikan e al Hamdaniya che sono abitati in gran parte da cristiani assiri. Durante l'avanzata delle forze speciali irachene, l'Isis ha schierato cecchini, rpd e colpi di mortaio cercando di rallentare l'avanzata del fronte di liberazione della zona.

This page is powered by Blogger. Isn't yours?