venerdì, dicembre 04, 2015

 

VIDEO Iraq: Prima la fuga, poi una scuola

By NENA News
Chiara Cruciati


Nel campo profughi di Ashti “Un Ponte Per” ha aperto a tempo di record una scuola per 700 bambini cristiani e yazidi, fuggiti con le famiglie dall’Isis e accolti dalla Chiesa di Erbil
 I bambini aspettano composti fuori dai cancelli. Quando il pick up di “Un Ponte Per” arriva nel piazzale di fronte alla scuola, si avvicinano correndo e aiutano gli insegnanti a portare nelle aule il materiale per i laboratori: strumenti musicali, colori, palloncini, libri. È venerdì, oggi non c’è scuola, ma l’associazione italiana organizza workshop di teatro, musica, inglese, arte e informatica per i bambini del campo profughi di Ashti, nella capitale del Kurdistan iracheno.
«Ad agosto il governatorato di Ninawa ci ha chiesto di aprire una scuola qui: molti bambini avevano abbandonato gli studi perché gli istituti sono lontani e le strade pericolose da percorrere a piedi – ci spiega Sergio Dalla Ca’ di Dio, project manager di “Un Ponte Per” – La scuola è stata costruita a tempo di record grazie al sostegno della Cooperazione Italiana: il 30 settembre è stata inaugurata. Ci sono 13 aule e due uffici e ora stiamo lavorando al cortile, da usare per i giochi e la ginnastica».
«Attraverso la scuola e i laboratori del venerdì cerchiamo di lavorare sul livello di violenza e aggressività dei bambini, frutto della fuga, della perdita del proprio ambiente sociale e delle condizioni di vita nel campo».
Ci troviamo nel campo di Ashti, ad Erbil, rifugio per oltre 6mila persone, per lo più cristiani di Qaraqosh e Bardala e yazidi di Sinjar. Sono fuggiti dallo Stato Islamico e hanno trovato l’accoglienza della Chiesa di Erbil che ha costruito questo campo (oggi diviso in due, Ashti 1 e Ashti 2) e lo gestisce dal gennaio 2015.
Nel campo profughi di Ashti “Un Ponte Per” ha aperto a tempo di record una scuola per 700 bambini cristiani e yazidi, fuggiti con le famiglie dall’Isis e accolti dalla Chiesa di Erbil - See more at: http://nena-news.it/video-iraq-prima-la-fuga-poi-una-scuola/#sthash.0dRbGDQR.dpuf
Nel campo profughi di Ashti “Un Ponte Per” ha aperto a tempo di record una scuola per 700 bambini cristiani e yazidi, fuggiti con le famiglie dall’Isis e accolti dalla Chiesa di Erbil - See more at: http://nena-news.it/video-iraq-prima-la-fuga-poi-una-scuola/#sthash.0dRbGDQR.dpuf
Nel campo profughi di Ashti “Un Ponte Per” ha aperto a tempo di record una scuola per 700 bambini cristiani e yazidi, fuggiti con le famiglie dall’Isis e accolti dalla Chiesa di Erbil - See more at: http://nena-news.it/video-iraq-prima-la-fuga-poi-una-scuola/#sthash.0dRbGDQR.dpuf

This page is powered by Blogger. Isn't yours?