giovedì, settembre 05, 2013

 

Dall'Iraq l'nvito al digiuno per la pace in Siria e in tutto il Medio Oriente

By Baghdadhope*

Con queste parole, comunicate a Baghdadhope da Padre Albert Zarazeer, responsabile delle comunicazioni del patriarcato Caldeo, anche la maggior comunità cattolica dell'Iraq aderisce all'invito di Papa Francesco per la giornata di preghiera e digiuno dedicata alla pace in Siria, in Medio Oriente e nel mondo:

In solidarietà con il desiderio di Sua Santità Francesco e con il suo invito a  pregare e digiunare sabato prossimo, 7 di settembre, per la pace e la stabilità in Siria, in Medio Oriente ed in tutto il mondo chiediamo a tutti i vescovi cattolici di invitare i loro fedeli, figli e figlie, a digiunare insieme a tutte le persone di buona volontà nel mondo perché finisca la sofferenza di milioni di uomini e cessino le distruzioni causate dalla violenza.

Louis Raphael Sako
presidente e segretario generale del Consiglio dei vescovi 

This page is powered by Blogger. Isn't yours?