lunedì, novembre 21, 2011

 

Risarcimento agli iracheni cristiani vittime del terrorismo. La promessa del governo.

By Baghdadhope*, 21 novembre 2011

Nel corso di una cerimonia tenutasi ieri nella chiesa di San Giuseppe in commemorazione della strage del 31 ottobre 2010 nella chiesa di Nostra Signora della Salvezza, Salah Abdel Razzaq, il governatore di Baghdad ha dichiarato, secondo quanto riportato dal sito "Voce dell'Iraq" e da altre agenzie che le famiglie degli iracheni cristiani che sono rimasti vittime di attacchi terroristici saranno ricompensate, al pari di tutte le altre famiglie irachene, con la somma di 3.750.000 dinari iracheni (circa 2400 Euro) e che oltre a ciò sarà riconosciuta una pensione a coloro che hanno riportato invalidità a causa degli attacchi terroristici ed alle famiglie di coloro che per essi hanno invece perso la vita.
Denaro che, ha dichiarato il governatore della capitale irachena, dovrà essere stanziato dal Ministero delle Finanze.

This page is powered by Blogger. Isn't yours?