lunedì, febbraio 13, 2012

 

Prove di convivenza religiosa a Bassora

By Baghdadhope*

Nel corso di una cerimonia che si è svolta nella Grande Moschea di Bassora, Mons. Imad Aziz al Banna, vicario patriarcale caldeo della città, ha consegnato delle onorificenze ad alcune delle famiglie dei deceduti nel corso dell'attentato che il 14 gennaio ha causato decine di morti e centinaia di feriti tra i fedeli sciiti della città.
Ad accogliere Mons. Al Banna al momento della consegna delle onorificenze è stato il direttore dell'ufficio governativo per la gestione dei beni religiosi sunniti del distretto meridionale iracheno, Abdelkarim Nasr Khazraji.
Considerando la presenza alla cerimonia di tutte le parti, religiose, etniche e tribali, che compongono la città, Mons. Al Banna ha definito la giornata come un'occasione per "riflettere sui legami di fratellanza ed amore che esistono tra le diverse componenti religiose di Bassora."

Fonte della notizia: Ankawa.com

This page is powered by Blogger. Isn't yours?