lunedì, gennaio 09, 2012

 

Iraq: dal 2003 fuggiti all'aestero 10 mila cristiani armeni

By AGI

Sono 10mila i cristiani della Chiesa armena che hanno lasciato l'Iraq dal 2003, l'anno dell'invasione guidata dagli Usa.
Lo ha riferito il capo della Chiesa ortodossa, padre Masses Shahinian, che in occasione del Natale ortodosso ha espresso il timore che mentalita' "immature" prendano il controllo del Paese "con riflessi negativi sulla tutela delle minoranze".
La presenza dei fedeli della Chiesa armena in Iraq e' concentrata a Baghdad e nelle citta' di Ninive, Kirkuk, Bassora e Duhuk.

This page is powered by Blogger. Isn't yours?