mercoledì, marzo 01, 2017

 

Visita del cardinal Mahony e di mons.Tomasi al Centro Nostra Signora della Pace


Amman: Lo scorso 27 febbraio, il Centro Nostra Signora della Pace, ha ricevuto la visita di una delegazione guidata dall’Arcivescovo emerito di Los Angeles, il cardinal Mahony e da mons. Tomasi, ex osservatore permanente della Santa Sede presso le Nazioni Unite a Ginevra.
I due prelati, nella mattina, hanno celebrato la messa nella chiesa del Buon Pastore. Successivamente, hanno incontrato numerosi rifugiati iracheni, originari della piana di Ninive, in maggioranza di Mossul e di Qaraqosh, per testimoniare loro la vicinanza e il sostegno della Chiesa per la loro condizione di esilio e per le sofferenze che attraversano.
Il Centro Nostra Signora della Pace accoglie un centinaio di famiglie irachene che vi lavorano, cosa questa che assicura loro un piccolo reddito, un lavoro e condizioni di vita più dignitose.
Durante la visita la delegazione ha potuto verificare il lavoro già fatto nel cantiere “Giardino della Misericordia“, donato da papa Francesco e gestito da Caritas Giordania. Questo progetto lanciato nell’ottobre 2016, coinvolge artigiani, ingegneri, sarte e agricoltori. Vi vengono fabbricati elementi di mobilio, confezionate delle borse oltre che sapone e olio d’oliva destinato alla vendita.

This page is powered by Blogger. Isn't yours?