lunedì, marzo 30, 2015

 

La Chiesa caldea partecipa al lutto per la morte del Patriarca assiro Mar Dinkha IV

By Fides

La Chiesa caldea, in segno di solidarietà e vicinanza con la Chiesa assira d'Oriente, partecipa al lutto per la morte del Patriarca assiro Mar Dinkha IV. Per questo motivo ha dato disposizione di sospendere i tradizionali incontri conviviali per lo scambio degli auguri pasquali in cui il Patriarca, i Vescovi e i parroci, ricevono la visita di rappresentanti politici e istituzionali e di comunità religiose. Lo riferiscono fonti del Patriarcato di Babilonia dei caldei, consultate dall'Agenzia Fides. Nelle liturgie della Settimana Santa le comunità caldee pregheranno anche per l'anima del Patriarca assiro scomparso e per la scelta di un successore animato da autentico fervore pastorale.
Nel settembre 2013 il Patriarca caldeo Louis Raphael I aveva rivolto al Patriarca Mar Dinkha un invito ufficiale a iniziare insieme un cammino di dialogo per ripristinare la piena comunione ecclesiale tra la comunità cristiana caldea – unita al Vescovo di Roma – e quella assira. “Colgo l'occasione” aveva scritto allora il Patriarca caldeo al Patriarca assiro “per esprimere il desiderio della Chiesa caldea riguardo all'attivazione di un dialogo per l'unità, che è il desiderio di Gesù. L'inizio di questo dialogo è oggi urgente, di fronte alle grandi sfide che minacciano la nostra sopravvivenza. Senza unità, non c'è futuro per noi. L'unità può aiutare a custodire la nostra presenza”. All'inizio di ottobre 2013 il Patriarca Mar Dinkha aveva risposto positivamente all'appello del Patriarca caldeo, suggerendo la creazione di un “Comitato congiunto” come strumento per affrontare insieme le urgenze condivise dalle due Chiese sorelle, che hanno in comune lo stesso patrimonio liturgico, teologico e spirituale.

Baghdadhope, 26 marzo 2015
Chiesa Assira dell'Est: Morto il Patriarca Mar Dinkha IV 

This page is powered by Blogger. Isn't yours?