venerdì, febbraio 13, 2015

 

Padre Yaldo ordinato nuovo vescovo Baghdad, chiederò al governo di proteggere i cristiani

By Adnkronos

Padre Basel Yaldo è stato oggi ordinato vescovo di Baghdad. Il religioso, che diventerà il braccio destro del Patriarca caldeo di Baghdad Louis Sako, era tornato in Iraq il mese scorso ''per servire il popolo iracheno''. Il nuovo vescovo ha annunciato di voler ''dare speranza al popolo e tenere viva la loro fede'', ma anche di voler convincere il governo iracheno a fornire una maggiore protezione ai cristiani in Iraq.
Qui nel settembre del 2006 era stato rapito da estremisti islamici dopo il controverso discorso sull'Islam di Papa Benedetto XVI a Ratisbona, che per tre giorni lo avevano brutalmente picchiato. Rilasciato, ma ripetutamente minacciato di morte, nel 2007 venne inviato negli Stati Uniti per motivi di sicurezza. Qui ha svolto le funzioni sacerdotali presso la Chiesa caldea di San Giorgio in Michigan.
Nato a Telkaif nel 1970, Yaldo ha studiato prima a Baghdad e poi all'Università Pontificia di Roma. E' stato ordinato sacerdote a Baghdad nel 2002 e successivamente ha seguito un dottorato in teologia.
Secondo Padre Yaldo, il sequestro del 2006 ''mi ha portato più vicino a Dio e ha rafforzato la mia fede. Mi ha anche portato a essere più serio e più coinvolto. Mentre ero rapito mi ha aiutato la Vergine Maria e sono sicuro che mi aiuterà anche ora in Iraq''. Oltre a sostituire Sako alla guida della chiesa irachena quando questi sarà fuori, il vescovo Yaldo sarà anche il responsabile del coordinamento della comunicazione con le diocesi caldee nel mondo.

This page is powered by Blogger. Isn't yours?