venerdì, dicembre 26, 2014

 

La telefonata di Papa Francesco ai profughi cristiani di Ankawa raccolta da Tv2000

By Tv2000
24 dicembre 2014


“Voi siete come Gesù nella notte del Suo Natale: per lui non c’era posto, ed è dovuto fuggire in Egitto per salvarsi. Voi questa sera siete come Lui e io vi benedico tanto, vi sono vicino”. Con queste parole Papa Francesco ha rivolto il suo saluto natalizio ai profughi cristiani di Ankawa, in Iraq, attraverso una telefonata alla comunità e al parroco, padre Benoca, trasmessa in diretta da Tv2000 all'interno della puntata speciale del Diario di Papa Francesco.

This page is powered by Blogger. Isn't yours?