martedì, giugno 04, 2013

 

La situazione dei cristiani in Iraq ed Egitto al centro della Riunione delle Opere di Aiuto alle Chiese Orientali

By Radiovaticana

Si svolgerà in Vaticano dal 18 al 21 giugno e sarà concentrata in particolare sulle condizioni critiche vissute dai cristiani in Egitto e in Iraq la prossima Riunione delle Opere di Aiuto alle Chiese Orientali (Roaco), il comitato che riunisce periodicamente a Roma le Agenzie e le Opere attive in vari Paesi del mondo e coinvolte in diverse forme di sostegno finanziario a favore delle comunità cattoliche di rito orientale (costruzione di luoghi di culto, elargizione di borse di studio, stanziamento di fondi per istituzioni educative e socio-sanitarie).
Come riferisce l’agenzia Fides, quest'anno, tra i partecipanti al summit – che in quei giorni saranno anche ricevuti in udienza da Papa Francesco - figurano il Patriarca di Babilonia dei caldei Louis Raphael I Sako e quello di Alessandria dei copti cattolici Ibrahim Isaac Sidrak, ambedue insediatisi alla guida delle rispettive Chiese nel marzo 2013. Alla riunione – che si svolgerà sotto la presidenza del cardinale Leonardo Sandri, prefetto della Pontificia Congregazione per le Chiese Orientali - prenderanno parte tra gli altri anche rappresentanti delle comunità cristiane orientali della Siria e padre Pierbattista Pizzaballa, Custode di Terra Santa. L'incontro di lavoro, con relazioni concentrate su singoli temi specifici, offrirà l'occasione di studiare e acquisire informazioni dirette sulle tante sofferenze e difficoltà vissute dalle comunità cristiane nelle convulsioni stanno sconvolgendo gli scenari mediorientali.

This page is powered by Blogger. Isn't yours?